Per noi è di fondamentale importanza sottoporsi prima di tutto ad un attento controllo nel corso del quale si possa valutare se una persona è un possibile portatore di lenti a contatto. La scelta delle lenti a contatto più adatta dipende da più fattori i quali verranno valutati durante un accurato controllo. Durante il controllo verrà valutato lo stato di salute dell’occhio, del film lacrimale e grazie all’uso della topografia corneale verrà valutata la miglior lente da applicare. La topografia corneale è una tecnica per la mappatura della curvatura superficiale della cornea. Considerando che la cornea è normalmente responsabile di circa il 70% della capacità refrattiva dell’occhio. La forma della cornea è importante anche per la determinazione della lente a contatto più idonea per l’occhio. L’esecuzione della topografia corneale non è un esame non invasivo.

L’applicazione di lenti a contatto si effettua in sede e anche senza fissare un appuntamento fissando un appuntamento.